Pescara: Agbe, palloncini contro il cancro infantile

Oggi, 15 febbraio, ricorre la Giornata mondiale del cancro infantile. In Abruzzo l’Agbe ha fatto volare 1.500 palloncini grazie ad altrettanti bambini ed ha presentato la nuova casa famiglia in costruzione a Pescara.

Oggi a Pescara l’associazione genitori bambini emopatici (Agbe), federata della Fiagop onlus, ha partecipato alla “giornata mondiale contro il cancro infantile”, con un lancio di palloncini nel piazzale interno dell’ospedale civile e in due scuole di Pescara e Martinsicuro. Nel piazzale dell’ospedale cittadino hanno partecipato oltre cento bambini delle scuole elementari  insieme allo staff sanitario del reparto di ematologia.

“L’Agbe sta svolgendo una capillare azione di sensibilizzazione (in tema di patologia oncoematologica e volontariato) nelle scuole di ogni ordine e grado in Abruzzo, nella certezza che in futuro molti di questi giovani potranno essere volontari e compagni di giochi per i coetanei meno fortunati”, si legge in una nota inviata dall’associazione.

Impegnata in un progetto per migliorare l’accoglienza delle famiglie dei piccoli pazienti ricoverati nella struttura di oncoematologia pediatrica dell’ospedale pescarese, l’Agbe sta realizzando un’altra palazzina per ospitare, sempre gratuitamente, le famiglie.

Per raccogliere fondi a breve partirà la campagna “uova di Pasqua 2018”.

Sito internet www.agbe.eu

 

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: Agbe, palloncini contro il cancro infantile"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*