Lanciano: Albero discordia, replica Associazione

albero-lanciano1

L’Associazione Culturale Arena7 di Lanciano, che ha realizzato il progetto dell’albero di Natale “LignumVerba”, replica alle accuse dei consiglieri di minoranza del centrodestra in consiglio comunale.

In una nota Arena7 precisa “che all’installazione artistica ‘Lignum Verba’ è risultata vincitrice del bando concorso del Comune di Lanciano per la realizzazione di un albero di Natale ecosostenibile. Con tale bando l’Amministrazione richiedeva proposte che soddisfacessero criteri di ricerca artistica e tecnologica a basso impatto ambientale, con tecniche e processi di riciclo creativo. La proposta di Arena7 è risultata, a parere della commissione tecnica, la più rispondente alle predette caratteristiche”.

“Si ritiene – si aggiunge nella nota – che le critiche mosse all’installazione siano assolutamente legittime, nella misura in cui rappresentano l’espressione di un gusto personale di chi le formula. Ma i contenuti esternati rendono palese un errore: l’idea vincitrice non è la struttura lignea che è e rimane parte della complessiva proposta e, come tale, suscettibile di modifica, sia per ragioni di sicurezza che per adeguamenti resi necessari da motivi tecnici, in corso di realizzazione, proprio perché trattasi di installazione artistica urbana e non di un manufatto edile. L’idea vincitrice – conclude l’associazione Arena7 – è l’opera complessiva che contiene, oltre alla struttura in legno, al suo interno una capacità ‘senziente’ di adeguare i propri colori in base alle emozioni manifestate dagli utenti.”

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Lanciano: Albero discordia, replica Associazione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*