Maltempo: neve, ad Atri situazione drammatica

Maltempo, situazione drammatica ad Atri dopo la bufera di questa notte: in pratica isolata, stamani, la parte alta e in alcuni punti due metri di neve.

La bufera di neve di stanotte si è abbattuta in particolare sulla Valfino e sul Cerrano: tra le più colpite la città di Atri dove questa mattina le strade di collegamento da Silvi e da Pineto erano impraticabili. Si circolava a una sola corsia e le vetture, seppure con gomme termiche e catene, facevano fatica a muoversi in strade rese strette da veri e propri muri di neve. Non ce la fanno i soli mezzi comunali a spazzare la neve pesante e resistente, molte zone della città sono rimaste senza corrente elettrica. Problemi per l’acqua anche all’ospedale cittadino dove sono intervenuti i tecnici dell’ACA. Il sindaco Astolfi ha disposto per oggi e domani la chiusura di scuole e uffici pubblici. I cittadini si sono armati di pala e buona volontà per rimuovere la neve dagli ingressi delle proprie abitazioni e dalle strade.

Data la bufera ormai incessante e la conseguente eccezionalità della portata di neve presente sul territorio comunale e considerando anche le preoccupanti previsioni meteo per le prossime ore, il sindaco Gabriele Astolfi comunica che sono stati contattati, per supportare la macchina organizzativa comunale, Protezione Civile Regionale ed Esercito. Intanto l’Amministrazione Comunale raccomanda vivamente di non utilizzare auto se non in casi di assoluta emergenza, in maniera tale da poter liberare le strade e rendere meno problematico il lavoro di mezzi spazzaneve e spargisale. Si ricorda ai cittadini che particolari criticità o necessità possono essere segnalate al COC (Centro Operativo Comunale), chiamando il numero 085.87230, o in alternativa 320.4325221, 335.8377403 e 335.8377339.

Sii il primo a commentare su "Maltempo: neve, ad Atri situazione drammatica"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*