A Pescara del Tronto il Presepe del Manthoné

presepe11

Comune e Istituto Aterno Manthoné portano la Natività a Pescara del Tronto, per il Presepe della Rinascita dopo il sisma che ha distrutto la frazione di Arquata.

Si svolgerà a Pescara del Tronto la tradizionale Natività che ogni anno l’Istituto Aterno-Manthoné organizza in città per sensibilizzare la comunità ai temi di attualità. Un’idea che mette insieme l’Amministrazione comunale di Pescara, tramite l’assessorato alle Tradizioni Cittadine e l’Istituto e che nasce in sintonia con il Comune di Arquata e la località di Pescara del Tronto e si svolgerà lunedì prossimo 19 dicembre, dalle 16.45. Il Comune di Pescara, inoltre, finanzierà un circolo ricreativo proprio nell’omonimo centro marchigiano così duramente colpito dal sisma del 24 agosto. I tre Magi saranno interpretati dal presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, dal sindaco di Pescara, Marco Alessandrini e dal dirigente dell’Usr Formazione Abruzzo, Massimiliano Nardocci.
Alla conferenza hanno preso parte l’assessora alle Tradizioni Cittadine Paola Marchegiani, la dirigente scolastica dell’Istituto Aterno Manthonè Antonella Sanvitale, la regista e curatrice della Natività Franca Minnucci, il presidente del Cda della Fondazione Genti d’Abruzzo Roberto Marzetti, Francesco De Angelis del direttivo dell’associazione Pescara del Tronto 24 agosto 2016 in sinergia con cui è nata l’iniziativa e dei consiglieri comunali di Arquata del Tronto, Comune di cui la frazione è parte integrante.

Sii il primo a commentare su "A Pescara del Tronto il Presepe del Manthoné"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*