Pescara: parcheggio pubblico, cancello privato

Pescara: parcheggio pubblico, cancello privato. I residenti di Colle Marino hanno chiesto al presidente del consiglio comunale Antonio Blasioli di vedere le carte e, possibilmente, chiarire la situazione del parcheggio pubblico che risulterebbe bloccato da un cancello privato.

La segnalazione inoltrata a Blasioli è corredata dalla documentazione relativa ad una costruzione presente a Colle Marino, angolo Salita Zanni. Secondo i ricordi dei residenti nell’area doveva sorgere un parcheggio pubblico a servizio di tutta la collettività.

“Ho fatto cercare la pratica risalente al 1985 – dice Blasioli – anno della licenza edilizia n. 458 con cui il Comune di Pescara assentiva alla realizzazione di due fabbricati. Del 1987 è il vincolo costituito dinanzi al notaio Napoleone di destinare un’area di 545 mq. a parcheggio pubblico (“zona ad uso pubblico”). Si citava anche nell’atto notarile che mai il vincolo avrebbe potuto essere tolto senza il consenso del Comune. In realtà il parcheggio è stato realizzato ma da sempre, mi riferiscono i residenti, risulterebbe ostruito da un cancello che ho avuto modo di fotografare. Una relazione dei vigili del 1988 che afferma che il parcheggio era stato chiuso da un cancello e un successivo sopralluogo certifica che l’ostruzione inizialmente era stata tolta. Nel fascicolo si trova anche un documento scritto a mano, una bozza di ordinanza di demolizione del cancello per rendere pubblico quel parcheggio, che non è mai stata protocollata né firmata e non è dato comprendere neanche a quale periodo si riferisca. Perchè non si andò avanti? Qualche accordo successivo è stato trovato con i condomini che ha determinato degli scambi o ci troviamo dinanzi ad un caso di disattenzione dell’amministrazione degli anni 90? Ho chiesto la collaborazione dell’ufficio patrimonio del Comune di Pescara che sta già visionando i carteggi”.

Blasioli si augura che la situazione si chiarisca al più presto, in modo da riaprire all’uso pubblico l’rea posta davanti alla Chiesa e all’asilo e offrire così circa 25 nuovi posti auto.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Pescara: parcheggio pubblico, cancello privato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*