Pescara, ex consorzio: incendio domato dai Vigili del fuoco

A poche ore dallo sgombero forzato, a Pescara, nell’ex consorzio, un incendio domato dai Vigili del fuoco.

Le fiamme sono divampate tra vestiti e vecchie cianfrusaglie ammassate a ridosso dei muri dell’ex consorzio agrario, è probabile che si tratti di un’azione intenzionale. Il tempestivo intervento dei pompieri, avvertiti immediatamente da qualche residente, ha evitato che il rogo raggiungesse alcune bombole di gas presenti sul posto. L’ex consorzio agrario di Pescara era stato sgomberato il sei aprile, durante un’operazione interforze, dopo le lamentele dei cittadini della zona esasperati dal chiasso notturno dei senzatetto che avevano trovato riparo nei pressi della struttura. L’episodio aveva anche portato alle denuncia di 24 clochard. L’area di via Monte Camicia offriva ricovero ai senzatetto – due italiani e ventidue  tra romeni e romene – che,  al termine delle procedure di identificazione, sono stati denunciati per invasione di terreni e di edifici. Nell’operazione sono stati impegnati uomini della Polizia di Stato, Carabinieri, Polizia Municipale, 118 e Vigili del fuoco. L’ordinanza di sgombero era stata firmata dal sindaco Marco Alessandrini per la “tutela dell’incolumità pubblica”.

 

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Pescara, ex consorzio: incendio domato dai Vigili del fuoco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*