Nuova bretella di collegamento in Val Vibrata

Una bretella di collegamento in Val Vibrata per fluidificare la circolazione e rendere più sicure le strade del territorio: con questi intenti nasce lo snodo al termine della superstrada sulla pedemontana tra Villa Penna e Floriano di Campli.

La bretella sarà inaugurata e aperta al traffico a partire da domani, sabato 16 aprile, alle ore 11. L’intervento, realizzato con economie di bilancio, non era previsto nel progetto iniziale, ma è stato fortemente voluto dalla Provincia di Teramo. Con 1 milione e 840 mila euro sono state realizzate la rotatoria in località Floriano e la rampa di collegamento fra la provinciale e la pedemontana. Al taglio del nastro saranno presenti anche il presidente Renzo Di Sabatino, il sindaco di Campli, i consiglieri provinciali e regionali teramani.

“I lavori sono iniziati a maggio dello scorso anno, un’opera che rende molto più agevole l’innesto sulla rete provinciale e soprattutto garantisce standard di sicurezza sia per chi transita sia per i residenti – spiega il consigliere delegato Mauro Scarpantonio – un impegno che avevamo preso con i cittadini visto che l’ultimo tratto della pedemontana terminava con una strozzatura dentro un centro abitato”.

 

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Nuova bretella di collegamento in Val Vibrata"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*