L’Aquila: busta con interiora, intimidazioni a Graziani di Sinistra Italiana

Una busta con interiora di animali è stata appesa da ignoti al cancello di casa dell’animalista Cristiana Graziani, esponente di Sinistra Italiana a L’Aquila.

Cuore e polmoni insanguinati di un piccolo ruminante, presumibilmente a scopo intimidatorio, sono stati lasciati in una busta di plastica davanti casa dell’attivista aquilana, che sulla vicenda ha allertato i carabinieri. Non escludendo la matrice politica dell’atto, sarà interessata anche la Digos che dovrà indagare su quanto accaduto.

Cristiana Graziani, attivista dei diritti degli animali ed esponente del circolo aquilano di Sinistra Italiana, si dice indignata e invita a non abbassare mai la guardia contro qualunque forma di violenza, portando sempre avanti le ragioni e i diritti di chi non ha voce.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: busta con interiora, intimidazioni a Graziani di Sinistra Italiana"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*