“Isola del Gran Sasso fuori cratere? Non ci posso credere”

Mentre attende conferma l’inclusione di Campli tra i Comuni del cratere sismico, il sindaco Di Marco esprime preoccupazione per l’eventuale esclusione del suo Comune: “Isola del Gran Sasso fuori dal cratere? Non ci posso credere” dice il primo cittadino.

Questa la nota inviata alla redazione di Rete8 dal sindaco di Isola del Gran Sasso, Roberto Di Marco:

“NON POSSO E NON VOGLIO credere alla notizia, non ancora ufficiale, che Isola del Gran Sasso, al contrario di altri comuni limitrofi, non sia stata inserita nel cratere. Il nostro territorio, ancora una volta, ha subito gravissimi danni agli edifici pubblici, privati e di culto. Ci sono 190 sfollati, il centro storico è stato evacuato, le attività all’interno della zona rossa si stanno trasferendo, la scuola media è stata dichiarata inagibile con esito E, e se tutto ciò non bastasse, il palazzo comunale è stato sgomberato e dichiarato inagibile con esito E. Sono giorni che il centro operativo comunale e gli uffici sono appoggiati presso il centro sociale anziani, impossibilitati ad effettuare le ordinarie e quotidiane attività. Con grande difficoltà, e senza tecnici inviati dagli organi competenti, si cerca di evadere le richieste più urgenti di sopralluogo e la situazione è in continua evoluzione. Per tali motivi, NON POSSO E NON VOGLIO CREDERE ALLA NOTIZIA DELL’ESCLUSIONE DI ISOLA DAL CRATERE! I cittadini di Isola non meritano, ancora una volta, di essere abbandonati dalle Istituzioni come nel 2009!”.

Sii il primo a commentare su "“Isola del Gran Sasso fuori cratere? Non ci posso credere”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*