Ciclista investito, caccia al pirata della Trignina

Ciclista investito, caccia al pirata della Trignina che la mattina del 31 dicembre ha investito un cicloamatore di 79 anni ed è scappato senza prestare soccorso.

Continua la caccia al pirata della strada che l’ultimo dell’anno ha investito un cicloamatore di Montenero di Bisaccia sulla fondovalle trignina. L’incidente è avvenuto nella zona di San Salvo, dove il ciclista si stava allenando insieme ad altri compagni di pedale. Ad un tratto l’uomo, che ha 79 anni, è stato travolto da un’auto, forse una golf scura, ed è finito a terra. Al momento si ignorano sia le cause dell’urto che l’identità dell’investitore, la cui auto potrebbe avere uno specchietto retrovisore spezzato, sempre che non chi era alla guida non lo abbia riparato immediatamente dopo il sinistro. I Carabinieri di Vasto continuano ad indagare, anche sulla base dei rilievi effettuati sul posto, ma per ora nessuna traccia del pirata della strada. L’investito ha trascorso le feste in ospedale, a Pescara, dove era stata trasportato con l’elicottero del 118; per lui diversi traumi, lividi e contusioni, ma non corre pericolo di vita.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Ciclista investito, caccia al pirata della Trignina"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*