Chieti, Palazzo d’Achille pronto tra 420 giorni

Chieti, Palazzo d’Achille pronto tra 420 giorni: tanti ne occorreranno per rivedere la sede storica del Municipio.

La città ritroverà la piena funzionalità di Palazzo d’Achille, finalmente restaurato dopo i danni causati dal terremoto che, nel 2009, l’aveva reso inagibile. Questa mattina il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio ha formalmente consegnato i lavori per il “recupero e la riqualificazione funzionale con adeguamento strutturale ed impiantistico nonché il restauro conservativo” della sede municipale in piazza San Giustino. La consegna è avvenuta alla presenza dell’assessore ai Lavori Pubblici Raffaele Di Felice, del direttore dei lavori Umberto Di Renzo e di tutto lo staff coinvolto nell’intervento, affidato alla ditta ATI–Troso Osvaldo Srl che si è aggiudicata l’appalto.
L’opera verrà realizzata con complessivi 2.078.605,62 di euro, durata prevista 420 giorni. I lavori riguarderanno il recupero strutturale dell’edificio, ottenuto con tecnologie e materiali atti al consolidamento degli elementi portanti, la sostituzione della pavimentazione e degli infissi, un nuovo impianto di riscaldamento, l’adeguamento degli ascensori, gli intonaci e le tinteggiature interne, l’adeguamento impiantistico generale, di sicurezza e antincendio, tutto nel pieno rispetto del carattere storico-architettonico dell’edificio.

«È stato consegnato oggi – ha commentato il Sindaco di Chieti Umberto Di Primio – alla ditta aggiudicatrice il cantiere di Palazzo d’Achille, con l’avvio del timer dei lavori. Fra 420 giorni l’amministrazione sarà pronta a consegnare alla città la sede storica del nostro Municipio nel pieno delle sue funzionalità e totalmente innovata ».

Sii il primo a commentare su "Chieti, Palazzo d’Achille pronto tra 420 giorni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*