Pescara: rapina con coltello in un negozio, bottino da 240 euro

Una rapina è stata messa a segno in un negozio di via Nazionale Adriatica a Pescara: un uomo con coltello si è fatto consegnare l’incasso ed è fuggito a piedi.

Ammonta a 240 euro il bottino intascato da un malvivente di circa 40 anni, che nel pomeriggio di oggi, martedì 5 marzo 2019, è entrato in un punto vendita Tigotà a Pescara in via Nazionale Adriatica Nord, armato di coltello e con il volto coperto. Minacciando i dipendenti con l’arma, si è fatto consegnare gli incassi per poi allontanarsi a piedi. Il malvivente, secondo le testimonianze, si sarebbe espresso in italiano.

Lanciato l’allarme, sul posto è intervenuta la Polizia, con squadra Volante e squadra Mobile, che si sta occupando delle indagini e delle ricerche.

Sii il primo a commentare su "Pescara: rapina con coltello in un negozio, bottino da 240 euro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*