I liquami di Tocco finiscono nel fiume

fognafogna

I liquami di Tocco direttamente nel fiume Pescara. I liquami delle fogne di Tocco da Casauria finiscono quasi interamente nel fiume Pescara malgrado il comune del pescarese disponga di un proprio depuratore.

Nel depuratore esistente in contrada Ceppeto confluisce infatti soltanto il 20% dei liquami di fogna ovvero quelli della parte bassa dell’abitato di Tocco mentre il restante, finisce direttamente nel fiume incrementando notevolmente l’inquinamento del corso d’acqua. L’Aca, secondo quanto si è appreso, non avrebbe ancora realizzato l’allaccio del collettore generale causando di fatto lo scarico direttamente nel fiume. Oltre al danno ambientale, la beffa per i cittadini di Tocco da Casauria che nel corso degli anni si sono visti addebitare sulle proprie bollette il costo per la depurazione, servizio per gran parte di loro mai effettuato. La comunità toccolese non ci sta a passare per coloro che inquinano il fiume Pescara e chiede pertanto che vengano messi in cantiere tutti i lavori necessari per confluire gli scarichi delle acque nere direttamente nel depuratore.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "I liquami di Tocco finiscono nel fiume"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*