Lanciano, in piazza un Albero di Natale eco-sostenibile

Un cartellone di eventi culturali di oltre 40 eventi e un albero di Natale eco-sostenibile nel segno della tradizione e dell’innovazione.

Il Sindaco Mario Pupillo e l’Assessore alla Cultura Marusca Miscia hanno presentato ieri mattina nel corso di una conferenza stampa sia il ricco programma degli eventi in programma per il Natale 2018 che il progetto dell’albero di Natale eco-sostenibile che verrà installato in piazza Plebiscito durante le festività natalizie, a partire da venerdì 7 dicembre fino all’ 8 gennaio 2019.

“Il cartellone degli eventi che si terranno durante tutto il mese di dicembre fino al 6 gennaio 2019 spazia dalla musica al teatro, dai presepi ai libri, dai convegni fino alle iniziative per i più piccoli il tutto nella bellissima atmosfera natalizia di Lanciano, addobbata e illuminata a festa. Si tratta di appuntamenti tutti meritevoli di attenzione che sono stati realizzati grazie al contributo impagabile delle numerose Associazioni frentane che dimostrano ancora una volta, qualora ce ne fosse bisogno, l’attaccamento alla città e la passione per le cose belle che rendono il nostro Natale davvero speciale. Ringraziamo ognuno dei rappresentanti delle associazioni per l’alto contributo culturale che rendono alla comunità e invitiamo la cittadinanza tutta a partecipare alle iniziative. Così come ringraziamo l’imprenditore lancianese Donato Di Campli per aver manifestato l’intenzione di realizzare un albero di Natale eco-sostenibile in piazza Plebiscito, aderendo alla nostra idea di tutela e salvaguardia ambientale. Un intervento a costo zero per la comunità lancianese, degno della città punto di riferimento in Abruzzo per la difesa dell’ambiente”, hanno sottolineato il Sindaco Mario Pupillo e l’Assessore alla Cultura Marusca Miscia”.

Il progetto dell’albero di Natale è stato realizzato dall’architetto Carmine Mergiotti e asseverato dal punto di vista della sicurezza dall’ingegnere Fabio Cecco D’Ortona; il legno lamellare di abete rosso d’Austria con cui verrà realizzata la struttura è proveniente e certificato da aziende che rispettano il rigido protocollo PEFC di gestione forestale sostenibile, che prevede per ogni taglio di un albero la piantumazione di tre nuovi alberi. La struttura verrà realizzata e montata dall’azienda Trovatek di Roberto Trovarelli: avrà forma piramidale, di altezza 10 metri e di base quadrata 4 metri per lato; alla sommità ci sarà una stella di 1,40mt e la struttura sarà tutta illuminata da 6000 punti luce calda a led. L’albero di Natale sarà installato in piazza Plebiscito giovedì 6 dicembre e sarà acceso venerdì 7 dicembre alle ore 18.30, a margine della deposizione della corona di fiori alla statua della Madonna del Ponte che si trova sulla sommità della Cattedrale ad opera dei Vigili del Fuoco.

“Credo nella mia città, amo la mia città e ringrazio l’amministrazione per questa opportunità di poter fare qualcosa di bello per Lanciano. Con me hanno sponsorizzato l’intervento, che risponde alle linee guida indicate dall’Assessorato alla Cultura soprattutto per quanto riguarda la sostenibilità dell’opera, le società EcoLan, Anxam e DiFonzo Viaggi. Lo facciamo con gioia, in collaborazione con altre aziende del territorio, perché sia come aziende che come persone amiamo trasmettere i valori delle tradizioni ed infondere nei cuori di ognuno di noi calore, amore, rispetto per l’ambiente, pace e unione. Crediamo nel nostro territorio e nella nostra città, che appartiene a tutti noi. La struttura sarà donata alla Città di Lanciano, mi auguro e sono sicuro che in futuro anche altri imprenditori saranno incoraggiati a dare il proprio contributo in questo senso”, ha dichiarato Donato Di Campli.

Sii il primo a commentare su "Lanciano, in piazza un Albero di Natale eco-sostenibile"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*