L’Aquila, facoltà di Economia, gli studenti: “Vogliamo la mensa”

WCENTER 0AQUBCEQLZ - sede rettorato università dell'Aquila - Vitturini -

L’Aquila, Facoltà di Economia gli studenti reclamano la mensa. Una mensa non ancora funzionante perché manca il parere del Genio Civile per sbloccare i lavori di messa in sicurezza, poche aule studio per gli studenti, una biblioteca inesistente, un’aula informatica inefficiente e, per giunta, ottomila libri di testo non fruibili perché ancora chiusi dentro gli scatoloni.

Una vita ancora precaria quella degli studenti di Economia, la sede che dall’ex Optimes è stata spostata due anni fa in località Acquasanta. Un bel campus universiatrio, un’ottima collocazione, ottenutta grazie a un comodato d’uso concesso dal ministero della Difesa ( si tratta di un’area militare) che soffre ancora una serie di carenze strutturali. A denunciarle sono gli studenti del Gruppo studentesco “Senza fili”, Davide Napoletano, Silvio Santarelli e Andrea Barone. Problemi per lo più di origine burocratica che gli studenti chiedono di risolvere al più presto. Agli studenti risponde, rassicurandoli, il direttore generale dell’università, Pietro Di Benedetto.

IL SERVIZIO DEL TG8:

L'autore

Marianna Gianforte
Giornalista professionista dal 2009, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo. Dopo la laurea in Culture per la Comunicazione all’Università dell’Aquila, frequenta un master in Giornalismo all'Università di Teramo. Collabora con il quotidiano regionale "Il Centro Spa" e Radio Delta. La scrittura e il giornalismo fanno parte della sua vita, come anche lo sport. Ama la corsa, la bicicletta e la montagna.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, facoltà di Economia, gli studenti: “Vogliamo la mensa”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*