32mila articoli di Carnevale contraffatti nel Vastese. Sequestri della GDF

Jpeg

E’ stata battezzata “Carnival protected” l’operazione dei finanzieri della Compagnia di Vasto che hanno sequestrato circa 32.000 articoli di Carnevale contraffatti in quanto privi dei requisiti di sicurezza.

L’operazione si e’concretizzata in ispezioni in diversi esercizi commerciali nel basso vastese. Tra la merce sequestrata ci sono costumi/accessori, maschere, parrucche, coriandoli e altro materiale senza i requisiti di conformità e sicurezza e privi delle indicazioni di provenienza, stabiliti dal “Codice del consumo”. I prodotti erano prevalentemente provenienti dal mercato asiatico, privi di indicazione sulla composizione dei materiali utilizzati per la realizzazione, con etichette non contenti le informazioni di legge, e pertanto senza i certificati attestanti i test di sicurezza e del controllo sanitario, nonché le istruzioni ed avvertenze per l’uso. I commercianti, due cittadini di nazionalità cinese, sono stati segnalati alla Camera di Commercio di Chieti per le sanzioni amministrative previste. Le merci sequestrate sono state oggetto di confisca e successivamente di distruzione. L’operazione delle Fiamme Gialle è stata messa aesgno nell’ambito della attività di prevenzione e repressione del fenomeno della sicurezza dei prodotti, che “danneggia il mercato, sottraendo opportunità e lavoro alle imprese in regola e mette in pericolo la salute e la sicurezza dei consumatori”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "32mila articoli di Carnevale contraffatti nel Vastese. Sequestri della GDF"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*