G.d.F. Teramo: maxi sequestro di merce contraffatta

G.d.F. Teramo: maxi sequestro di merce contraffatta.  Gli uomini del comando provinciale della Guardia di Finanza di Teramo,  Giulianova, Morro D’Oro, Roseto degli Abruzzi e Sant’Egidio alla Vibrata hanno sequestrato oltre 300 mila prodotti,

perlopiù, luminarie natalizie, prodotti di elettronica, giocattoli, profumi e cancelleria, riportanti il marchio Ce non originale o segni distintivi delle case di produzione contraffatti, immessi sul mercato privi dei requisiti minimi a tutela della sicurezza del consumatore. In particolare, alcuni prodotti, che, ad un primo esame, sembravano in regola con la marcatura di conformita’ europea apposta sul packaging, al contrario, all’interno della confezione riportavano difformità dagli standard previsti dalla normativa vigente. Due rappresentanti, uno di nazionalità italiana e l’altro cinese, sono stati denunciati, mentre un altro individuo e’ stato segnalato alla Camera di Commercio del capoluogo provinciale per l’irrogazione delle previste sanzioni pecuniarie.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "G.d.F. Teramo: maxi sequestro di merce contraffatta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*