Pescara, morta in ospedale l’anziana investita

E’ morta all’ospedale di Pescara un’anziana investita a Santa Teresa di Spoltore. La donna è stata travolta da un’auto in retromarcia.

La vittima si chiamava Antonia Di Biase, era molisana e aveva 85 anni. La donna è deceduta ieri sera nell’ospedale di Pescara, poche ore dopo essere stata investita da un’auto durante una manovra, a Santa Teresa di Spoltore. Antonia Di Biase era originaria di Baranello, un paese in provincia di Campobasso. L’auto che l’ha investita era guidata da una donna; dai primi accertamenti sembra che la vettura fosse in fase di retromarcia e che la giovane al volante non si sia resa conto della presenza dell’anziana. La vittima, trasportata in ambulanza all’ospedale di Pescara e ricoverata nel reparto di Neurochirurgia per trauma cranico, è spirata in serata a causa dell’aggravarsi delle condizioni cliniche.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Pescara, morta in ospedale l’anziana investita"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*