5 anni e 6 mesi a 60 enne di Miglianico accusato di violenza

tribunale-sentenza

Dovrà scontare 5 anni e 6 mesi il 60 enne di Miglianico accusato di violenza sessuale ai danni di una  brasiliana. I fatti risalgono al 2008 quando la donna decide di lasciare l’uomo col quale conviveva.

La vicenda risale ad alcuni giorni prima di Natale 2008. L’arrestato, che all’epoca dei fatti aveva 52 anni, ospitava da alcuni mesi una donna brasiliana, sua coetanea, che decide di lasciarlo. L’uomo, che non si rassegnava alla fine di una ‘non storia’, riesce a convincere la brasiliana ad avere un ultimo chiarimento fissando un incontro nella sua abitazione di Miglianico. E’ qui che, secondo quanto emerso dall’attività investigativa svolta dalla polizia, il 60 enne aggredisce la donna violentandola. Fu la denuncia della brasiliana a far scattare le indagini che hanno inchiodato l’uomo alle sue responsabilità.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "5 anni e 6 mesi a 60 enne di Miglianico accusato di violenza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*