Elezioni Pescara: la Lega chiede a Masci il rispetto di alcuni ‘paletti’

Di ‘paletti, principi e valori da rispettare’ parla il Commissario Provinciale della Lega, Gianfranco Giuliante, rivolgendosi -per il tramite della stampa- a Carlo Masci, candidato a sindaco di Pescara per il centrodestra.

Così scrive Giulante a Masci per il tramite di un comunicato stampa appena giunto in redazione. 

In vista del percorso politico che stiamo iniziando per giungere alle amministrative del 26 maggio a Pescara, la Lega chiede al candidato sindaco indicato per il centrodestra il rispetto di alcuni principi valoriali e programmatici fondamentali. Un paletto che riteniamo insuperabile è l’esclusione dalla coalizione di esponenti che hanno governato con il centrosinistra-amministrazione Alessandrini”.

E, ancora: ” In secondo luogo, è la coalizione che dovrà individuare i punti di un programma condiviso che veda al primo posto sicurezza, cura delle periferie, rilancio del commercio, una politica della mobilità che escluda prese di posizioni cervellotiche e ripristino dell’ordine nelle cosiddette aree della movida, in modo da tutelare sì le attività economiche, ma anche di garantire il diritto sacrosanto dei residenti di riposare a casa propria”. “La Lega – ha proseguito il Commissario Giuliante – sarà garante del rispetto rigoroso del programma che verrà ovviamente redatto e condiviso dalle forze politiche della coalizione tutta, a partire, appunto, dalla Lega stessa che ha già le idee chiare. Saremo rigorosi, ma siamo certi di incontrare il pieno accordo della coalizione nel sacramentare tali punti di intervento e di lavoro”. 

Intanto è di oggi la notizia dell’ingresso nella Lega di Anthony Aliano, Consigliere Comunale di Montesilvano.

Mentre, sempre oggi, Fratelli d’Italia riunendo il direttivo regionale ha così scritto della candidatura di Masci: “Fratelli d’Italia non ha dubbi: Carlo Masci è l’uomo giusto per restituire dignità a Pescara. Faremo squadra con la candidatura di Carlo Masci al quale va riconosciuto un attaccamento viscerale alla città e un impegno politico sempre puntuale e propositivo. Insieme al candidato sindaco lavoreremo per la definizione del programma della coalizione, un programma al quale FDI intende partecipare in maniera determinante“.

Sii il primo a commentare su "Elezioni Pescara: la Lega chiede a Masci il rispetto di alcuni ‘paletti’"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*