Pescara, poesie per Jennifer in Comune

Pescara, poesie per Jennifer in Comune. Si svolgerà domani, venerdì 16 dicembre, nella Sala Consiliare l’evento “Un Tanka come messaggio di pace contro la violenza: pochi versi per liberare le emozioni”, dal libro di Paolo Lagazzi l’idea a cura della Commissione alle Pari Opportunità di insegnare ai giovani delle scuole pescaresi a scrivere brevi messaggi in versi, esprimendo le proprie emozioni.

Alla conferenza hanno preso parte la presidente della Commissione Pari Opportunità Tiziana Di Giampietro, l’assessore alle Pari Opportunità Antonella Allegrino.

“Questo evento nasce dall’incontro con Paolo Ragazzi, autore del libro che aveva come fine quello di lanciare messaggi di pace contro la violenza – racconta la presidente della CPO Tiziana Di Giampietro – Un progetto costruito con 25 “tanka”, forma lirica molto antica composta in tre versi. Comunicazioni molto brevi con cui si esprimono le emozioni, i tanka furono introdotti come poesie per lanciare messaggi di pace in giro per il mondo, perché tale messaggio arrivasse all’uomo comune e portasse unione e fraternità. Una finalità che ci ha spinto a dedicare questo evento a Jennifer Sterlecchini, la ragazza uccisa dal compagno lo scorso 2 dicembre. Per questa speciale presentazione coinvolgeremo le scuole di Pescara che hanno risposto al nostro invito ad aderire ad un progetto inviato all’Ufficio Scolastico Provinciale.

Sii il primo a commentare su "Pescara, poesie per Jennifer in Comune"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*