Terremoto, scossa di magnitudo 2.9 nell’aquilano

Terremoto, scossa di magnitudo 2.9 nell’ aquilano. Epicentro localizzato ad Assergi, a 9 km di profondità.

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 e’ stata avvertita nella zona dell’aquilano nella serata di ieri alle 23:22 secondo le registrazioni dell’Ingv. Secondo l’ istituto, che ha dato conto della forza del scossa, l’ epicentro e’ stato localizzato ad ovest del capoluogo, nella frazione di Assergi, a circa nove chilometri di profondità. Non si registrano danni a persone o cose. La gente, peraltro, benche’ spaventata, a causa delle temperature molto fredde non e’ scesa in strada, anche se la scossa testimonia che la zona non e’ ancora uscita dall’incubo del terremoto. Comunque, malgrado la scossa sia stata avvertita distintamente la gente non ha manifestato particolari disagi ne allarme per l’episodio tellurico.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Terremoto, scossa di magnitudo 2.9 nell’aquilano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*