Teramo, il sindaco ordina la recinzione del campanile

Teramo, il sindaco ordina la recinzione del campanile del Duomo. Il sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, ha disposto con un’apposita ordinanza, il divieto di uso della torre campanaria del Duomo di Teramo.

Il provvedimento si è reso necessario, si legge nell’ordinanza, in seguito all’esito della conferenza di servizio dello scorso 23 Ottobre alla quale hanno preso parte, oltre al Comune di Teramo, la Soprintendenza Archeologica e Belle Arti d’Abruzzo e la Curia vescovile Aprutina. Nel corso della riunione si è proceduto  all’ atto della proposta di installare una recinzione di sicurezza, formulata dai progettisti incaricati dalla curia – l’architetto Luca Falconi Di Francesco e l’ingegnere Gabriele Di Felice Ardente – da allocarsi alla base del campanile». Le lesioni provocate dalla numerose scosse di terremoto che hanno caratterizzato il territorio teramano, hanno indotto l’amministrazione comunale ad assumere tale decisione.

Sii il primo a commentare su "Teramo, il sindaco ordina la recinzione del campanile"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*