Nuova Pescara, Biondi evita nuove polemiche

Nuova Pescara, Biondi evita nuove polemiche. Sindaco L’Aquila, “non rispondiamo a cose senza senso, mi sembra isteria pre-elettorale”.

“Il Consiglio comunale dell’Aquila non risponderà all’ordine del giorno per spostare il capoluogo a Pescara perché noi non facciamo cose che non hanno senso”. Così il sindaco del capoluogo abruzzese, Pierluigi Biondi, commenta all’ANSA il voto dell’assise civica pescarese che ha deliberato per attribuire alla Nuova Pescara il titolo di capoluogo qualora vada in porto la fusione con Montesilvano e Spoltore: un primo atto formale dopo quasi una settimana di uscite mediatiche di centrosinistra e centrodestra, spaccati tra favorevoli e contrari. “Mi sembra un’isteria dettata dal clima pre-elettorale – prosegue Biondi – Voglio vedere quando qualcuno comincerà a parlare di qualcosa di serio”. Alla domanda se sia preoccupato per la situazione, il primo cittadino risponde con una risata e conclude: “Neanche per sogno. Si tratta di una cosa risibile”.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Nuova Pescara, Biondi evita nuove polemiche"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*