Maltempo, dalla Regione un aiuto alle Province

Maltempo, dalla Regione un aiuto alle Province, in arrivo mezzi antineve. Previsti interventi per l’attuazione del Piano Neve e per la messa in sicurezza viaria. La Regione Abruzzo stanzia 400 mila euro da ripartire alle 4 Province più la somma aggiuntiva di altri 150 mila euro per interventi specifici.

Dopo le vicende drammatiche di Rigopiano, con un’ intera regione sommersa dalla neve e bloccata nei gangli vitali, l’Abruzzo prova a correre ai ripari: cresce infatti il numero dei mezzi anti neve in dotazione degli enti locali che negli ultimi mesi hanno visto salire il numero degli spazzaneve o delle frese, mentre molte altre sono in arrivo. La Regione Abruzzo,  al fine di ridurre i disagi della viabilità del territorio, ha approvato il finanziamento di 400 mila euro a favore delle 4 Province a supporto dell’attuazione del Piano Neve 2017 2018. Per garantire la fruibilità delle strade provinciali dei comprensori sciistici, ha sottolineato il Presidente della Giunta Regionale Luciano D’Alfonso, sarà concesso un contributo straordinario per l’anno in corso pari a 110 mila euro. Di questi, 60 mila euro saranno destinati alle Province di Chieti e Pescara per la viabilità che conduce agli impianti sciistici di Passo Lanciano- 25 mila euro a favore della Provincia de L’Aquila per la viabilità che conduce al Passo del Diavolo. Ed infine 15 mila euro a favore della Provincia di Teramo per la viabilità che conduce ai Prati di Tivo. Tutte queste somme, come già detto vanno ad aggiungersi al contributo di 400 mila euro per il Piano Neve. Saranno E’ stato annunciato l’acquisto di 6 mezzi tecnologici dotati di cui due acquistati dallo stesso ente, due donate da Terna e altre due dall’ Enel. Saranno infine distribuiti 65 generatori di corrente contro le possibili interruzioni di energie ad altrettanti comuni a rischio. Ovvero quelle località dove si sono registrati i maggiori disagi. Infine, saranno assunte tutte le iniziative necessarie per gli invasi idrici.

 

Sii il primo a commentare su "Maltempo, dalla Regione un aiuto alle Province"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*