Roseto, perseguita la ex arrestato un 28 enne

Roseto, perseguita la ex arrestato un 28 enne. Ancora un episodio di violenza sulle donne. Questa volta il protagonista negativo è un 28 enne di Roseto, peraltro già ammonito dal questore a non avvicinarsi all’ex fidanzata.

Il giovane incurante del provvedimento, sabato sera è stato arrestato dai Carabinieri, in quanto si era introdotto nell’abitazione della sua ex fidanzata con l’intento di convincerla a tornare insieme a lui. Il 28 enne è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’ udienza di convalida. Secondo quanto si è appreso il 28 enne non si è mai rassegnato alla fine della relazione e per diversi mesi avrebbe perseguitato la sua ex fidanzata con messaggi sms, telefonate a tutte le ore del giorno e della notte. Il giovane avrebbe anche seguito la ragazza sul posto di lavoro. La giovane spaventata dal comportamento del suo ex avrebbe segnalato il caso ma senza denunciarlo ufficialmente. In seguito alla segnalazione della giovane Roseto il Questore ha ammonito il 28 a non avvicinarsi alla sua ex. sabato sera come già riferito, il giovane sarebbe riuscito ad entrare nell’abitazione della sua ex fidanzata per convincerla  tornare insieme. Impaurita dalla sua presenza la ragazza ha chiesto aiuto ai Carabinieri che prontamente intervenuti lo hanno arrestato.

 

 

 

Sii il primo a commentare su "Roseto, perseguita la ex arrestato un 28 enne"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*