Pescara, minaccia una donna con la pistola e le ruba l’auto

Pescara, minaccia una donna con la pistola e le ruba l’auto.  L’ insolito episodio di cronaca si è verificato sabato sera, nel centro di Pescara: un uomo di età tra i 60 e i 70 anni, armato di pistola, ha portato via l’automobile a una sessantenne di Montesilvano.

Il rapinatore si è rivolto alla donna in modo educato, dandole del lei. Ha detto che aveva urgente bisogno del mezzo e che lo avrebbe lasciato in zona dopo pochi minuti. Si è quindi allontanato e la donna ha denunciato l’accaduto alla polizia, ma del veicolo, al momento, nessuna traccia. L’episodio è avvenuto attorno alle 21, in via Raffaello. La sessantenne era al telefono in automobile, una Fiat Punto, quando si è avvicinato l’uomo, con cappellino e occhiali da vista. Non è chiaro se la pistola era vera o se si trattasse di un’arma giocattolo. La donna, minacciata, ha obbedito e il rapinatore si è allontanato in direzione stazione ferroviaria. Indagini e ricerche in corso da parte della Polizia.

 

1 Commento su "Pescara, minaccia una donna con la pistola e le ruba l’auto"

  1. david celiborti | 25/09/2017 di 12:08 | Rispondi

    Siamo in pieno Far West, pistole coltelli, fucili una volta scippavano borse, oggi le borse che vanno in giro al braccio delle donne sono”tarocche” e allora scelgono una macchina! Però la vettura viene richiesta, sì con una pisola puntata, ma con promessa di pronta restituzione! E tu, donna imbranata, hai creduto a questo galante ladro..e la tua Fiat (sia fatta la volontà!) si è volatizzata, smontata e pronta per farsi una crocera o verso la Romania, via Bosforo o via Mediterraneo con rotta alla volta o di Albanìa o Africa! Buon viaggio vettura …fortunata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*