Questura Chieti, denunciati due tifosi del Penne

Questura Chieti, denunciati due tifosi del Penne. Accendevano fumogeni durante la partita.

Gli Agenti della DIGOS della Questura di Chieti, in collaborazione con i Carabinieri della Compagnia di Penne, hanno denunciato all’ Autorità Giudiziaria due giovani pennesi per possesso di fuochi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive. Secondo quanto si è appreso, durante l’incontro di calcio CHIETI-PENNE valevole per il campionato di eccellenza disputatosi il 24 settembre scorso a Chieti, i due supporters del Penne hanno acceso diversi fumogeni nella curva ospiti violando la normativa specifica sui così detti Reati da stadio. L’identificazione è stata possibile a seguito dell’attività di indagine svolta dalla Polizia di Stato, coadiuvata dai militari dell’Arma, attraverso la visione delle riprese video effettuate dalla Polizia Scientifica della Questura in occasione dell’incontro di calcio.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Questura Chieti, denunciati due tifosi del Penne"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*