Alanno, il Parco della Libertà aperto al pubblico

dav

Grazie ad un accordo di programma sottoscritto stamani tra la Provincia di Pescara, il Comune di Alanno e l’Istituto Professionale per l’ Agrcoltura “Cuppari”, le aree verdi adiacenti al convitto, saranno messe a disposizione dei cittadini di Alanno nel fine settimana e in tutti i giorni di festa.

A sottoscrivere il documento stamani il Presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco, il Sindaco di Alanno, Oscar Pezzi e la Dirigente Scolastica dell’istituto”Cuppari”, Maria Teresa Marsili. L’importante area verde di 10 mila metri quadri, situata nei pressi del centro cittadino, presto prenderà il nome di Parco della Libertà. I giardini sono stati recuperati e rimessi in ordine grazie ad un intervento dell’Amministrazione Comunale. Nel polmone verde a ridosso del convitto, c’è un campo di calcetto, un percorso naturalistico con attrezzi per l’attività fisica, una serra ed una voliera. Attualmente l’Istituto Professionale per l’Agricoltura ospita oltre 240 studenti di cui 70 usufruiscono del convitto. Una realtà scolastica importante che offre degli interessanti sbocchi professionali, ha sottolineato la Dirigente scolastica Marsili.  L’auspicio e che l’area sia rispettata dai cittadini e non si debbano registrare episodi di vandalismo.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Alanno, il Parco della Libertà aperto al pubblico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*