Montesilvano: romeno condannato a 4 anni per spaccio

Un albanese, 37 enne domiciliato a Montesilvano, è stato condannato a quattro anni, quattro mesi di reclusione e 28 mila euro di multa nel processo con il rito abbreviato, dinanzi al giudice del Tribunale di Chieti Andrea Di Berardino. Nella sua auto, 50 mila euro di droga pronta allo spaccio.

L’uomo, che si trova agli arresti domiciliari, il primo novembre del 2018 veniva fermato a San Giovanni Teatino e trovato in possesso di 480 grammi di cocaina. Mentre gli venivano controllati i documenti dell’auto, l’uomo all’improvviso si è voltato afferrando una busta al cui interno c’era lo stupefacente. La droga, del valore di circa 50.000 euro, era presumibilmente destinata allo spaccio fra Chieti e il litorale adriatico.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: romeno condannato a 4 anni per spaccio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*