Pescara: chiesto un Garante per i diritti dell’Infanzia

Pescara: chiesto un Garante per tutelare i diritti dell’infanzia. Nella Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia tante le manifestazioni in tutta il territorio. A Pescara, in particolare, Il Kiwanis International, in collaborazione con decine di associazioni tra le quali l’Adricesta, ha organizzato un corteo che ha visto protagonisti i piccoli alunni delle scuole primarie di Borgo Marino e Via del Circuito dell’ Istituto Comprensivo Pescara 8.

Il 20 Novembre, è stato ricvordato dai rappresentanti del Comune e della Provincia di Pescara, si celebra in tutto il mondo la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. La data, ha ricordato il Governatore Nazionale del Kiwanis Italia, Antonio Maniscalco, ricorda il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato nel 1989 la Convenzione dell’ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Sono oltre 190 i Paesi nel mondo che hanno ratificato la Convenzione. In Italia la sua ratifica è avvenuta nel 1991.

La presidente dell’ Adricesta,  Carla Panzino, ha sollecitato l’istituzione nella nostra regione di un Garante abruzzese per i diritti dell’infanzia. Numerose le autorità locali presenti nella sala dei Marmi del Comune di Pescara, dove i giovani musicisti hanno tenuto un breve concerto. Tanti gli interventi istituzionali.

Il servizio del Tg8:

 

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Pescara: chiesto un Garante per i diritti dell’Infanzia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*