Popoli: GdF sequestra maglie con marchio CR7 contraffatto

La Guardia di Finanza di Popoli ha sequestrato articoli sportivi della Juventus con marchio CR7 contraffatto. Un imprenditore italiano è stato segnalato alla Procura di Pescara.

Le fiamme gialle, impegnate nell’attività di contrasto della contraffazione dei marchi a tutela dell’economia legale e dei consumatori, nell’ambito di un controllo nelle zone interne della provincia e della Val Pescara hanno scoperto un’impresa operante nel settore della serigrafia con un punto vendita di articoli sportivi che proponeva maglie della Juventus e più in particolare del nuovo calciatore Ronaldo, con marchio contraffatto.

A seguito di più approfonditi controlli, i finanzieri hanno individuato anche gli apparati tecnici e informatici che venivano impiegati per la stampa dei marchi e del nome di Ronaldo sulle maglie.

Un imprenditore italiano, titolare dell’azienda coinvolta, un piccolo ma efficiente centro di duplicazione clandestina, è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Pescara per contraffazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni distintivi falsi.

L’operazione odierna rientra nel quadro delle attività svolte dalla Guardia di Finanza, a tutela della concorrenza leale e del mercato e a beneficio degli esercenti delle attività economiche che operano invece nel pieno rispetto della legalità.

Sii il primo a commentare su "Popoli: GdF sequestra maglie con marchio CR7 contraffatto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*