Avezzano: Halloween, occupano capannone, 200 denunciati

halloween11

Hanno tolto i sigilli a un capannone sequestrato e hanno cominciato a suonare, all’interno, per festeggiare Halloween: 200 i denunciati dai carabinieri di Avezzano.

Oltre 200 persone, sono state denunciate dai carabinieri, la scorsa notte a San Benedetto dei Marsi per aver occupato un capannone sequestrato dove hanno festeggiato Halloween. Le 200 persone sono  state segnalate alla procura della Repubblica di Avezzano per occupazione di area privata. Secondo gli inquirenti i responsabili sarebbero persone del luogo. Nella struttura, sequestrata dopo un incendio qualche tempo fa, erano presenti persone provenienti da tutta Italia. E’ stato il proprietario del capannone ad avvertire le forze dell’ordine.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: Halloween, occupano capannone, 200 denunciati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*