Furto di mattoni nel teramano: due uomini denunciati

Rubano mattoni antichi nel teramano. Due uomini denunciati dalla Polizia. Fermata nella notte un’autovettura con 400 mattoni in cotto rubati poco prima da un casolare.

E’ quanto e’ successo stanotte intorno alle ore 3.30 a Villa Vomano, frazione di Teramo, quando una Volante ha fermato per un controllo un Mitsubishi con a bordo 2 uomini. Non poca e’ stata la sorpresa dei poliziotti quando, nell’aprire il bagagliaio del veicolo per l’ispezione dello stesso, hanno constatato che all’interno vi erano, ben sistemati l’uno sull’altro, 400 mattoncini in cotto antico di cui il conducente, un cinquantatreenne di Atri e un romeno, della stessa eta’, anch’egli residente in Atri, non hanno saputo dare valida motivazione del possesso. Gli accertamenti avviati dagli agenti hanno portato ad individuare il luogo ove era stato asportato il materiale edile, un antico casale di Cermignano da cui gli uomini nella notte avevano rubato il cotto da rivendere per i restauri di abitazioni antiche. Il valore della merce e’ di circa 2 mila euro. I due sono stati condotti in questura e denunciati per furto aggravato

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Furto di mattoni nel teramano: due uomini denunciati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*