Controlli della Polizia nelle autofficine del teramano

Controlli della Polizia nelle autofficine del teramano. Riscontrate alcune irregolarità in un’officina in provincia di Teramo. Denunciato il titolare un 45 enne.

Gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Teramo, nell’ambito di alcuni controlli predisposti sul territorio e finalizzati a contrastare il riciclaggio e la ricettazione di veicoli rubati, ha denunciato un auto-riparatore di 45 anni del quale sono state rese note soltanto le iniziali del suo nome,  R.N. per i reati di ricettazione di componenti meccaniche e truffa.  Il 45 enne, titolare di un’ officina meccanica del teramano, aveva provveduto a sostituire alcune parti meccaniche difettose con componenti provenienti da alcuni mezzi risultati rubati tutti nella provincia di Pescara. Nel corso delle indagini sono stati sequestrati due veicoli già condizionati più altro materiale.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Controlli della Polizia nelle autofficine del teramano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*