Avezzano: maltrattò la compagna minorenne incinta, condannato

maltrattamenti

Avezzano: maltrattò la compagna minorenne in attesa di un bambino, marsicano condannato. Un giovane di 25 anni, di Lecce Dei Marsi, è stato condannato dal giudice del Tribunale di Avezzano a un anno di reclusione per aver maltrattato la compagna, all’epoca minorenne e incinta di una bambina.

I fatti sono accaduti nel 2010 quando la ragazza, rappresentata dal legale Mario Flammini, stanca delle continue ingiurie e percosse da parte del compagno, si era rivolta ai carabinieri denunciandolo. Il giovane dovrà pagare, oltre alle spese processuali, anche una provvisionale di 2 mila e 500 euro in attesa che venga quantificato in sede civile il risarcimento del danno subito dalla donna.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: maltrattò la compagna minorenne incinta, condannato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*