Lanciano, premiate le Industrie che formano i giovani

sdr

Un riconoscimento alle imprese che apprezzano i giovani tecnici formati dall’ Istituto Tecnico Superiore – Sistema Meccanica di Lanciano.

E’ questo in sintesi il premio “ITS Awards” assegnato ieri a 21 aziende che maggiormente hanno collaborato con l’Istituto tecnico superiore frentano. Tra queste citiamo: Sevel, Honda Italia, Denso Manufacturing, Adecco, Fater, Imm Hydraulics, e poi ancora Selmec, Taumat ed altre ancora. Aziende internazionali che operano soprattutto nel comparto dell’automotive che hanno offerto la possibilità a decine di studenti di completare la propria formazione ed iniziare un percorso occupazionale. Nell’ aula magna “Antonio Cinerini”  a Palazzo  degli Studi in Corso Trento e Trieste a Lanciano dove ha sede la Fondazione Its Sistema Meccanica si è tenuta la cerimonia di consegna dei prestigiosi riconoscimenti. 21 come già detto le aziende premiate in questa prima edizione per “l’impegno in responsabilità sociale”. Nell’ambito del workshop “Social responsability” – “Coalizione territoriale per le competenze 4.0 – Imprese persone tecnologie territorio”.  Oltre alle aziende citate sono state premiate anche Selmec, Taumat, Susta, Tiberina Sangro, Raicam Industrie, Vision Device, Tecnomatic, Gruppo Smape, Diatec, Omp Ctgroup, Sangro Meccanica, Passeri Technologies, Rsc Enterprise, Tecnomec Sud, Cantine Talamonti.

“La Fondazione, ha affermato il Presidente Gilberto Candeloro, conferma i numeri di successo che la contraddistinguono in termini di occupazione ad un anno dal diploma al 90-92% e di alta qualità della formazione erogata che la colloca anche quest’ anno nella categoria di “eccellenza” nell’ annuale rapporto di monitoriaggio stilato dal Miur-Indire”. “Solo grazie alla grande sinergia instaurata tra tutto il partenariato della Fondazione (scuole, università, enti di formazione) con le imprese di tutto l’Abruzzo prevalentemente del comparto meccanica, meccatronica, automotive e alla loro attenzione rivolta all’accrescimento della risorsa umana del territorio, abbiamo deciso di istituire questo piccolo premio annuale che daremo alle aziende che con il loro impegno hanno maggiormente contribuito alla crescita delle competenze e del lavoro in Abruzzo”.

Qust’ anno, è stato detto ancora ben il 45% degli studenti del corso in meccatronica, la cui conclusione è prevista per la prima settimana di luglio, ha già un contratto nell’ azienda dove ha svolto il periodo di tirocinio formativo.

“Il riconoscimento, ha aggiunto Antonio Maffei, è stato istituito proprio per festeggiare questi risultati, resi possibili grazie alla grande sinergia instaurata con le imprese abruzzesi”.

Gli Istituti Tecnici Superiori, ha ricordato infine l’ assessore regionale all’ Istruzione, Formazione e Lavoro, Piero Fioretti, sono  Scuole speciali di tecnologia e rappresentano una novità per il sistema scolastico italiano. Gli ITS, introdotti nell’ ordinamento nazionale dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri nel 2008 offrono un percorso parallelo alla formazione universitaria, specializzato in settori tecnologici d’avanguardia, fortemente orientato all’ inserimento nel mondo del lavoro.

Sii il primo a commentare su "Lanciano, premiate le Industrie che formano i giovani"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*