Preso a Teramo il rapinatore con la siringa

giulianova-ventenne-rapinato-in-stazione-da-romenicarabinieri_notte

Preso a Teramo il rapinatore con la siringa. E’ terminata l’avventura del rapinatore seriale che minacciava le sue vittime impugnando una siringa dicendosi affetto da Aids.

Su ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal gip del Tribunale di Teramo Giovanni De Rensis, è stato arrestato per rapina aggravata Davide Marinucci, 30 anni originario di San Benedetto del Tronto e residente a Colonnella. Quattro in particolare le rapine contestate al giovane. Tutte eseguite con la stessa modalità in appena cinque giorni. Le vittime individuate dal malvivente, una coppia di giovani nei pressi del cimitero di Alba Adriatica, all’esterno di un bar di Tortoreto, una donna. E poi conora ai danni di altre due donne, l’una ferma a un distributore di benzina di Corropoli, l’altra davanti ai bancomat di una banca di Martinsicuro. In tutti i casi i bottini non avevano superato i 50 euro. Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Alba Adriatica, in collaborazione con i colleghi delle stazioni di Tortoreto, Colonnella, Martinsicuro e Corropoli

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Preso a Teramo il rapinatore con la siringa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*