Atri, vasto incendio in una fattoria caseificio

Un vasto incendio ha distrutto nel primo pomeriggio di oggi un capannone di 200 metri quadri di un Caseificio Fattoria in Contrada San Martinello nei pressi di Atri. Distrutte diverse attrezzature agricole.

Sul posto  sono prontamente intervenute tre squadre dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Roseto e del Comando Provinciale di Teramo oltre ad una squadra della Protezione civile di Silvi. A causa dell’incendio diverse attrezzature agricole sono andate distrutte. Danni per diverse migliaia di euro. Le fiamme si sono sprigionate intorno alle ore 13 in un capannone dove erano custodite delle roto balle di fieno, ubicato nei pressi delle stalle dell’ Azienda Casearia i Calanchi di Atri. Per rifornirsi di acqua i mezzi dei Vigili del Fuoco hanno utilizzato gli idranti dell’ Ospedale di Atri. Gli uomini della Protezione Civile hanno tratto in salvo circa 80 capi di bestiame ricoverati in una stalla situata nei pressi del rogo.  Le fiamme hanno rischiato di interessare una cisterna di gasolio per il rifornimento di mezzi agricoli e un serbatoio di gas Gpl nelle vicinanze. I pompieri hanno raffreddato le lamiere della cisterna di gasolio e tenuto sotto controllo le fiamme. Il rapido intervento, con l’impiego di due autopompe e due autobotti, ha impedito che l’incendio si propagasse alla vicina stalla che ospita bovini. L’azione di spegnimento ha impedito che le fiamme si estendessero ai terreni circostanti il capannone, interessando la sterpaglie. Al momento si sta procedendo allo smassamento del materiale parzialmente bruciato, anche utilizzando un mezzo meccanico messo a disposizione dall’azienda agricola

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Atri, vasto incendio in una fattoria caseificio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*