Pescara, evasione bis di un uomo agli arresti domiciliari

E due: in meno di una settimana è riuscito a farsi arrestare un paio di volte e sempre per lo stesso motivo. A Pescara evasione bis di un uomo sottoposto agli arresti domiciliari.

Avrebbe dovuto restare chiuso in casa, visto che era sottoposto agli arresti domiciliari, ma quando gli agenti sono andati a controllare, di lui non non hanno trovato traccia. L’uomo, un 42enne pescarese, si era allontanato da casa e si aggirava nei pressi di via del Circuito. I poliziotti però sono riusciti a rintracciare l’evaso grazie ad una sua leggerezza: una telefonata alla moglie, che ha permesso di localizzarlo e quindi di trarlo in arresto. L’uomo è lo stesso che, alcuni giorni fa era stato arrestato per evasione dai domiciliari. In quell’occasione si era allontanato da casa per rubare due pacchi da un furgone che stava scaricando la merce in una profumeria della zona.

Sii il primo a commentare su "Pescara, evasione bis di un uomo agli arresti domiciliari"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*