Maxi processo Operazione Adriatico: 25 condanne

Maxi processo Operazione Adriatico: 25 condanne. Venticinque condanne e 37 tra assoluzioni e prescrizioni per la sentenza emessa oggi dal Tribunale di Vasto nell’ambito del ‘Processo Adriatico’ dal nome dell’inchiesta scattata nel 2014 tra Abruzzo, Campania Marche e Molise, mentre per altri 19 imputati il processo con rito abbreviato si terrà a giugno a L’Aquila.

La sentenza è stata pronunciata, dopo dodici giorni di Camera di consiglio, da Bruno Giangiacomo (presidente), Fabrizio Pasquale e Stefania Izzi (giudici a latere) che hanno comminato che vanno da un minimo di 7 anni e 6 mesi a un massimo di 22 per un totale di 299 anni e 10 mesi di carcere. I sostituti procuratori della Direzione Distrettuale Antimafia di L’Aquila, David Mancinie Antonietta Picardi, avevano chiesto pene dai 2 ai 17 anni di reclusione per gli imputati del maxi processo per un totale di 549 anni e 10 mesi per i reati di associazione finalizzata all’estorsione e allo spaccio di stupefacenti. Condannati per 416 bis (associazione per delinquere di tipo mafioso): Loredana Cozzolino (22 anni di reclusione), Giovanni Silvestro (12 anni e 6 mesi), Rodolphe Pinto (12 anni), Lino Croce (10 anni) e Rodrigo Mariano Lalla (7 anni e 6 mesi). Condannati per concorso esterno in associazione mafiosa: Marco Mango (12 anni e 6 mesi) e Rosario Di Bello (11 anni e 6 mesi). Condannati per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti: Simone Maccarone (16), Luciano Di Stasio (15), Giancarlo Cavuti (15 anni), Joseph Martella (14), Lauro Cetrullo (13 anni e 4 mesi), Giuseppe Di Donato (13 anni e 4 mesi), Bruno Di Nenno (13 anni e 4 mesi), Andrea Ferri (13 anni e 4 mesi), Giuseppe Di Giovanni (13), Luca Giovenchi (13), Francesco Iadonisi (11 anni e multa da 50mila euro), Antonio Esposito (10), Luigi Santorelli (10), Pasquino Nanni (8 anni e 6 mesi), Koidl Angelica (8), Enrico Tumini (8), Andrea Gallo (8 anni e multa da 40mila euro), Giovanni Silvestrino (8 anni e multa da 40mila euro). Assoluzione e prescrizione per Ugo Carosella, Carlo Croce, Luigi Muro, Filomena Perrotta, Vincenzo Piccirillo e Ruggiero Ventrella. Assoluzione per Nazareno Baldassarre, Alessio Canci, Lorenza Cozzolino, Mario D’Agostino, Ergys Dasci, Michele Barra, Ciro Dentice, Luigi Dentice, Achille De Rosa, Ferrazzo Luigi (assoluzione), Gennaro Malvone, Giuseppe Florio, Giovanni Giuliano, Ludovico Maurizio Grisolia, Cosmo Iadonisi, Gennario Iadonisi, Alessio Maccarone, Giuseppe Battaglia, Sandra Martusciello, Lorenzo Di Lorenzo, Fabio Sordillo, Ettore Bitritto, Nicolino Ricci, Anna Speranza e Luigi Spinelli. E’ intervenuta la prescrizione per Marco Veneruso, Sandro Di Paolo, Annalisa De Martino mentre G.M. è stato deferito al Tribunale dei minorenni dell’Aquila.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Maxi processo Operazione Adriatico: 25 condanne"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*