Senegalese arrestato a Pescara per furto

Senegalese arrestato a Pescara per furto. Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Pescara la scorsa notte hanno tratto in arresto un senegalese di 39 anni resosi responsabile di un furto.

Secondo quanto si è appreso intorno all’una della scorsa notte BABACAR Niang, classe ‘77 senegalese, è stato arrestato per il reato di furto con destrezza in concorso. Nella circostanza gli agenti della Squadra Volante sono intervenuti lungo la Riviera in seguito ad una segnalazione giunta al 113. In particolare veniva segnalato il furto di un cellulare compiuto dall’extracomunitario all’interno di un locale sulla spiaggia. Gli agenti intervenuti sul posto hanno bloccato ed arrestato il senegalese prima che potesse darsi alla fuga. Il cellulare è stato riconsegnato alla proprietaria, una ragazza, la quale non si era accorta che dalla sua borsetta era stato asportato poco prima. Il senegalese che ha agito con un complice attualmente ricercato, poco prima aveva rubato un altro cellulare con la stessa modalità ed abbandonato in una siepe. Recuperato è stato riconsegnato alla proprietaria.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Senegalese arrestato a Pescara per furto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*