Pescara, mini dragaggio al porto canale

Pescara, mini dragaggio al porto canale. Al porto canale di Pescara è di nuovo emergenza per i fondali troppo bassi. Negli ultimi giorni, in particolare, due incidenti per i fondali troppo bassi hanno indotto il Comandante della Direzione Marittima di Pescara, Enrico Moretti, ha richiedere un intervento urgente per ristabilire la navigabilità del porto.

Della questione è stato interessato anche il sindaco di Pescara Marco Alessandrini, il quale ha avviato le procedure amministrative per effettuare al più presto i lavori di escavo. In questa fase di urgenza è stato stabilito che saranno rimossi 15 mila metri cubi di sabbia. Per definire i dettagli dell’intervento di dragaggio, mercoledì scorso si è riunito un tavolo tecnico presso gli uffici della capitaneria di Porto  aperto a tutti i soggetti interessati per il rilascio delle relative autorizzazioni. Per gli addetti ai lavori la rimozione di appena 15 mila metri cubi di sabbia rappresenta un intervento minimo che non garantirebbe la sicurezza dei mezzi che ogni giorno transitano nel porto canale.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Pescara, mini dragaggio al porto canale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*