L’Aquila, via alla demolizione della casette di legno

L’Aquila, via alla demolizione delle casette di legno abusive. Pugno di ferro dell’Amministrazione Comuunale a L’Aquila contro le abitazioni abusive. Da martedì prossimo le casette di legno realizzate subito dopo il sisma del 2009, raggiunte dall’ordinanza di sgombero e demolizione firmata nel 2013 dal Sindaco Massimo Cialente, saranno demolite.

Il provvedimento, stando ad una prima stima, dovrebbe riguardare almeno 25 strutture e sarà applicato già da martedì prossimo 31 maggio. La linea dure dell’amministrazione comunale dell’Aquila contro l’abusivismo edilizio è destinata ad estendersi. Agli interessati il Comune ha già provveduto a notificare  l’atto di “presa di possesso” per poter provvedere alla successiva demolizione. Sono esenti dal provvedimento tutti i soggetti che hanno ancora la propria abitazione inagibile e coloro che hanno costruito  sulle “aree bianche” purchè abbiano provveduto a presentare una domanda per la sanatoria.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, via alla demolizione della casette di legno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*