Deserta l’asta del centro Pe Fitness

Deserta l’asta del centro Pe Fitness. E’ andata nuovamente deserta l’asta dei macchinari, arredi e computer del centro Pe Fitness di Viale Pindaro a Pescara. I macchinari erano stati messi in vendita dall’imprenditore Gianni Di Vincenzo che contava di rientrare in possesso di almeno 56 mila euro dei 150 mila di affitti non pagati dai titolari del centro ginnico pescarese.

Il 22 luglio ci sarà una nuoca vendita giudiziaria con un ribasso di diecimila euro. Di Vincenzo si augura che qualche imprenditore del settore si faccia avanti ed acquisti le attrezzature tecniche attualmente custodite nei locali adiacenti della Cantinahdemia. Nei locali dell’ex palestra, intanto, si è insediato un supermercato del gruppo Auchan.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Deserta l’asta del centro Pe Fitness"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*