Bonifica discarica abusiva: scoppia la polemica

Bonifica discarica abusiva: scoppia la polemica. Sui ritardi della bonifica  della discarica abusiva di Colle Marconi a Chieti scoppi a la polemica tra Regione e Comune di Chieti.

In particolare il sottosegretario alla presidenza della giunta regionale, Mario Mazzocca, ha sottolineato che le risorse per procedere alla bonifica dell’area ci sono ma mancano le delibere necessarie che il Comune di Chieti avrebbe dovuto già fornire per sbloccare i fondi regionali. Ci sono 750 mila euro a disposizione ha aggiunto ancora il rappresentante dell’esecutivo regionale ma il Comune di Chieti deve approvare al più presto un apposito progetto e deliberare che nell’area interessata si possa procedere solo alla bonifica. Documenti necessari per evitare eventuali contestazioni da parte dei privati.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Bonifica discarica abusiva: scoppia la polemica"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*