Anziano muore dopo una caduta: 5 persone indagate

Anziano muore dopo una caduta: indagate 5 persone. È un fascicolo per omicidio colposo con cinque indagati quello aperto dalla Procura di Teramo sulla morte di un pensionato di 84 anni, ospitato in una casa di riposo della Val Vibrata, e deceduto dopo una caduta all’interno della struttura: si tratta di due dirigenti e tre infermieri della casa di riposo.

Il decesso, con la corsa in ospedale che si è rivelata inutile, risale a sabato scorso e le indagini sarebbero scattate dopo una denuncia presentata dai familiari dell’anziano. L’autopsia effettuata sul corpo dell’uomo dall’anatomopatologo Giuseppe Sciarra questo pomeriggio avrebbe stabilito come a causare la morte dell’anziano sia stata un’emorragia cerebrale. Solo i successivi accertamenti potranno invece stabilire se l’emorragia sia precedente o successiva alla caduta, con le indagini volte ad accertare eventuali responsabilità.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Anziano muore dopo una caduta: 5 persone indagate"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*