Abruzzo, disperso in montagna e recuperato con l’elicottero

Un medico romano di 69 anni, originario di Civitella Roveto, si è smarrito nel pomeriggio sui monti della Meta, in Abruzzo. L’escursionista è stato rintracciato e recuperato dai Vigili del Fuoco.

 

L’uomo, un medico romano di origine abruzzese, si era allontanato nel primo pomeriggio di oggi inoltrandosi in un bosco dei monti della Meta. E’ stato lui stesso a dare l’allarme con il suo cellulare, dopo essersi accorto di essersi perso. In un paio d’ore il medico è stato recuperato dai Vigili del Fuoco di Avezzano, che per le ricerche si sono avvalsi anche di un elicottero. Il disperso è stato ricondotto a Civitella Roveto in buone condizioni di salute. I monti della Meta sono una breve catena montuosa compresa all’interno dei Monti Marsicani, nei pressi di Alfedena, all’interno del Parco Nazionale Lazio Abruzzo e Molise.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo, disperso in montagna e recuperato con l’elicottero"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*