WC chiusi montano le proteste a Vasto Marina

WC chiusi montano le proteste a Vasto Marina. A Vasto Marina montano le proteste per la chiusura dei tre bagni pubblici presenti nella zona.

Con l’arrivo dell’estate la zona della Marina si riempie di turisti e villeggianti. Le manifestazioni, gli eventi ed i concerti richiamano un gran numero di visitatori che, da qualche parte la devono pur fare. E trovando chiusi gli unici tre bagni pubblici della zona, la soluzione più immediata, anche se la meno civile, è quella di fare la pipì sulla spiaggia. La mattina, i proprietari degli stabilimenti balneari scoprono con  grande disgusto lo scempio della notte precedente. Uno spettacolo indecoroso e soprattutto pericoloso dal punto di vista igienico sanitario, che ha scatenato le proteste di molti. Al Comune di Vasto si chiede a gran voce la riapertura dei tre bagni pubblici della zona della Marina, da far gestire magari ad una cooperativa di giovani, per mantenere i servizi igienici puliti e decorosi.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "WC chiusi montano le proteste a Vasto Marina"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*