Partiti da Fossacesia, rischiano di affondare alle Tremiti

fossacesia-mare1

Un’imbarcazione con sei giovani a bordo, partita questa mattina da Fossacesia, ha rischiato di colare a picco alle Isole Tremiti. I ragazzi, soccorsi dalla Capitaneria di Porto, stanno tutti bene.

Erano partiti da Fossacesia (Chieti) con destinazione le Isole Tremiti (Foggia), quando, forse per una falla nello scafo, hanno cominciato ad imbarcare acqua rischiando di affondare. A salvare i sei giovani, 2 ragazze e 4 ragazzi, prima che la barca affondasse, è stata la Capitaneria di porto di Termoli, intervenuta con la delegazione di spiaggia di stanza a San Domino (Foggia), la principale isola delle Diomedee. La comitiva di giovani era partita questa mattina presto dalla cittadina abruzzese, per trascorrere una giornata di svago alle Tremiti. Il gruppo viaggiava insieme ad una coppia di coniugi che si trovava a bordo di una seconda barca più piccola. All’arrivo nei pressi di San Domino, a circa 5 miglia dalla costa, il natante di 6 metri ha iniziato ad imbarcare acqua capovolgendosi in pochi minuti. Gli occupanti sono riusciti a salire sulla barca della coppia, che però a causa delle dimensioni ridotte non poteva accoglierli tutti. Lanciato l’SOS, in pochi minuti il gruppo è stato raggiunto e soccorso dal gommone veloce della Guardia Costiera, coordinata dal maresciallo Salvatore Pecorella. La Capitaneria ha provveduto a recuperare la barca, grazie anche ad un sommozzatore dell’isola si è immerso per assicurarla ad un pallone. Per i ragazzi tanto spavento, ma per fortuna nessuna seria conseguenza.

Sii il primo a commentare su "Partiti da Fossacesia, rischiano di affondare alle Tremiti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*